Benvenuto
0774.557611  ordini@torreswine.it

17.00

Castel del Monte Riserva DOCG “Vigna Pedale” 2015 – Torrevento

  • Annata: 2015
  • Denominazione: Castel del Monte DOCG
  • Vitigni: Nero di Troia 100%
  • Alcol: 13.5 %
  • Formato: 0.75l
  • Temperatura di servizio: 16/18 °C
  • Momento per degustarlo: Cena tra amici
  • Tipologia: Rosso
  • Abbinamenti: Secondi di terra
  • Download: Scheda tecnica

Disponibile

  • Descrizione
  • Recensioni (0)

Descrizione

NOTE DI DEGUSTAZIONE

Rosso rubino intenso, al naso esprime belle note di frutta rossa in confettura che si affiancano a sentori di mirto, di liquirizia, di violetta e di cacao. In bocca è elegante, denso e lunghissimo. Caratterizzato da un gusto pieno e da una trama tannica perfettamente integrata all’assaggio, chiude con un finale dal chiaro rimando mediterraneo, di grande persistenza.

ABBINAMENTI

A tutto pasto, il “Vigna Pedale” ben si accompagna a classici secondi a base di carne. Arrosti, formaggi stagionati e salumi misti.

CANTINA

È a pochi passi dal meraviglioso Castel del Monte, a Corato ed esattamente in contrada Torre del Vento, che nasce all’interno di un antico monastero del settecento l’omonima cantina, “Torrevento”, azienda vitivinicola tra le realtà più affermate non solo della provincia di Bari ma di tutta la Puglia e di tutto il Sud Italia.
Un’impresa che nasce nel 1948 e che recupera l’attività di produzione vitivinicola già attiva dagli anni Venti. Da allora, la tradizione si tramanda di generazione in generazione, e ancora oggi, nella produzione attuale, è possibile riconoscerne i tratti più peculiari. Torrevento produce infatti vini dallo spiccato carattere mediterraneo, grazie a un percorso capace di coniugare consuetudini e modernità. Vini carismatici ed eleganti, tutti prodotti per merito di una rigorosa applicazione dell’agricoltura biologica, e sempre contraddistinti da un grande carattere varietale.
250 sono gli ettari vitati di proprietà, cui se ne aggiungono altri duecento in affitto, e in cui soprattutto la coltivazione della vite si basa sul lavoro simbiotico di uomo e natura. Tra i filari, condotti ad alberello, a Guyot o a cordone speronato, si incontra un’infinità di varietà vitate, quasi totalmente autoctone, quali primitivo, nero di troia, verdeca, bombino nero e bombino bianco, e ancora minutolo, bianco d’Alessano, falanghina, aglianico, negroamaro, montepulciano, chardonnay e malvasia nera, per terminare con pampanuto e moscato reale. Grappoli che quando giungono nelle cantine Torrevento vengono lavorati rispettando le più antiche tradizioni, e nel contempo utilizzando le più moderne tecnologie enologiche.
Prende vita così una vasta e varia gamma di etichette, capace davvero di soddisfare tutti i gusti e tutti le tasche, tra cui, per ricordarne uno, è possibile citare il “Vigna Pedale”, Rosso Riserva appartenente alla DOCG di Castel del Monte, e probabilmente una tra le migliori e più interessanti espressioni che attualmente la denominazione di Castel del Monte propone.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni. Aggiungi una recensione

Ti potrebbe interessare…

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza online e per attivare tutte le funzionalità del sito. Cliccando su "Accetto" aderisci alla nostra politica sui cookie.