Benvenuto
0774.557611  ordini@torreswine.it

10.00

Vino Spumante Brut “Anno Domini 1579” – Provima

  • Denominazione: Vino Spumante
  • Vitigni: Verdicchio 50%, Chardonnay 50%
  • Alcol: 12 %
  • Formato: 0.75l
  • Temperatura di servizio: 8/ 10 °C
  • Tipologia: Spumante
  • Abbinamenti: Aperitivo, Antipasti, Primi piatti a base di pesce, Fritti, Pesce crudo
  • Download: Scheda tecnica

Disponibile

  • Descrizione
  • Recensioni (0)

Descrizione

NOTE DI DEGUSTAZIONE

Alla vista presenta un colore giallo paglierino con riflessi verdognoli. Al naso risulta elegante ed intenso con note floreali (acacia e ginestra) e fruttate (pompelmo, mela, albicocca e pesca). Al palato rimane fresco e fragrante con grande e piacevole salinità finale. Perlage fine e persistente.

ABBINAMENTI

Consigliato in abbinamento ad antipasti e primi piatti a base di pesce, fritti, pesce crudo. Perfetto anche, per l’aperitivo.

CANTINA

Frutto di una millenaria vocazione vitivinicola, la cantina PRO.VI.MA. (Produttori Vitivinicoli di Matelica) è la più antica dell’alta Vallesina, attiva da più di 80 anni. Le loro origini affondano nelle storie delle famiglie dei contadini matelicesi che, generazione dopo generazione, hanno profuso impegno e passione nella coltivazione della vite.
L’anno 1932 rappresenta il punto di partenza, l’anno di fondazione della Provima che rappresenta la cantina più antica di Matelica. Nel 1978 vi è la creazione dell’attuale cooperativa da parte di 10 soci fondatori che elessero come primo presidente, cosa insolita per l’epoca, la signora Censi Mancia Giovanna, nota viticultrice matelicese.
Oggi, la cooperativa conta 180 soci e gestisce una superficie vitata di 100 ettari, la cui presidente è ancora una donna, la signora Orlandi Sabrina.
La cantina, punto di riferimento per i viticoltori del Matelicese, conserva l’aspetto originale: tetto a “capriata“, botti di rovere, vasche di cemento e serbatoi di acciaio inox, una sintesi quasi perfetta tra tradizione ed innovazione.
La Pro.Vi.Ma., per la propria identità di Marca ricorre alla scelta di uno dei reperti più significativi del territorio Matelicese, il “Globo di Matelica”, ritrovamento archeologico di estremo interesse, (una sorta di antico orologio solare), a sottolineare la grande civiltà che caratterizza questo territorio.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni. Aggiungi una recensione

Ti potrebbe interessare…

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza online e per attivare tutte le funzionalità del sito. Cliccando su "Accetto" aderisci alla nostra politica sui cookie.